Eco Olbia protagonista della raccolta dei RAEE

rifiuti-elettronici-raeeEcodom, il consorzio italiano di recupero e riciclaggio degli elettrodomestici, nei primi tre mesi del 2010 ha raccolto in tutta Italia circa 18.300 tonnellate tra frigoriferi, condizionatori, scaldabagni, lavatrici, lavastoviglie, forni e cappe da cui ha ricavato e riciclato quasi 12.000 tonnellate di ferro, 339 di rame, 588 di alluminio, e 1520 di plastica.

In questo scenario l’Eco Olbia gioca in Sardegna un ruolo di primissimo piano; nello stesso periodo infatti abbiamo raccolto ed avviato al recupero 172 tonnellate di RAEE mentre il dato aggiornato al 31 luglio è di 500 tonnellate.

Grazie al recupero di questi elettrodomestici si è potuta evitare la dispersione in atmosfera di circa 332.000 tonnellate di CO2 e di una significativa quantità di gas che danneggiano lo strato di ozono.

Secondo i dati analizzati da Ecodom, l’utilizzo delle materie prime ottenute dal ricicilo comporta, inoltre, un risparmio energetico di oltre 37.000.000 Kwh rispetto a quanto occorrerebbe per ottenere le stesse quantità di materie prime vergini.

Scrivi un commento